X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Casablanca (MAR)

La gestione della sosta sbarca anche nel mondo arabo

0102
0202
Obiettivo

Implementare l’applicazione nella lingua locale, supportandola sia a livello di parcometri, sia per quanto riguarda il sistema di gestione remota - Permettere il pagamento delle contravvenzioni direttamente sul parcometro, erogando una ricevuta con indicate alcune specifiche informazioni.

Risposta

Per la realizzazione sono stati impiegati parcometri Spazio con l’adozione di un display grafico ed il supporto alla connettività GPRS. L’applicazione Smartpark server è stata certificata su sistema in lingua araba. E` stata gestita una carta prestampata in lingua araba. L’applicazione è stata personalizzata per gestire il pagamento delle multe.

Vantaggi
  • Ottima visualizzazione su display dei glifi arabi
  • Ticket personalizzabile in arabo
  • Pagamento della multa sul parcometro: minori costi del personale in ufficio
  • Controllo remoto dei pagamenti delle contravvenzioni
Case Study Casablanca (MAR)

Nella città di Casablanca in Marocco, la gestione della sosta ha richiesto la realizzazione di dispositivi e applicazioni personalizzati per rispondere alle peculiarità del cliente.

 

Il focus di questo impianto è sicuramente sul supporto della lingua locale: i parcometri, sia per quanto riguarda i ticket sia per i messaggi di dialogo riportati a display, devono visualizzare testi che rispettino le peculiarità del sistema di scrittura arabo.

Anche il sistema di gestione remota deve rispondere pienamente a tale requisito, in modo da essere fruibile dal personale di lingua araba.

 

Ultima, ma non meno importante, è stata l’altra caratteristica specificamente richiesta dal cliente, rappresentata dalla possibilità offerta all’utenza di pagare una contravvenzione agendo direttamente tramite il parcometro e ottenendo come riscontro una ricevuta, in cui sono indicate alcune informazioni di dettaglio.

La notifica del relativo pagamento viene inoltrata dallo stesso parcometro ad un server remoto, per un processo di controllo e per la registrazione dell’avvenuto pagamento.

Questo ha comportato la realizzazione, a livello di parcometro, di una nuova funzionalità, personalizzata, per poter effettuare il pagamento della multa direttamente sul dispositivo.

Approfondisci

Richiedi info

Prodotti utilizzati

Parcometro Spazio
Smartpark