X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Display di Fermata Autobus

Gestire in modo centralizzato e puntuale le previsioni sui mezzi di trasporto pubblico

0101

Nell’ambito della gestione del trasporto pubblico, sia esso costituito da autobus, metropolitane o tram, l’elemento fondamentale è rappresentato dalla comunicazione agli utenti in merito a linee e orari di transito nelle varie fermate, comunicazione tipicamente realizzata mediante una palina di fermata.

 

L’evoluzione della palina classica, in cui le informazioni su linee e orari di transito dei mezzi pubblici sono riportate su pannelli prestampati, ha portato alla progettazione di un sistema di paline informatizzate, realizzate mediante display, che adottano diverse tecnologie, LED, LCD oppure TFT, su cui è possibile visualizzare informazioni contestuali, variabili e, soprattutto, aggiornate in tempo reale.

L’aggiornamento continuo, del dato visualizzato all’utente, rappresenta un valore aggiunto della soluzione, di notevole pregio, che offre l’immagine di un servizio moderno e facilmente fruibile da tutti gli abitanti di una smart city.

 

Il cuore di tale soluzione è rappresentato da un software centrale (Sistema di Pilotaggio dei Display di Fermata) cui viene demandato il compito di distribuire le informazioni di previsione da visualizzare presso le singole fermate.

Esso può collocarsi in un sistema più articolato, dedicato alla gestione completa delle flotte di trasporto pubblico e delle informazioni correlate, da cui riceve i dati da divulgare, oppure può essere utilizzato come applicazione stand alone, fornendo tutta l’operatività necessaria ad interagire con i dispositivi di visualizzazione.

 

Nella situazione più semplice, stand alone, tramite il Sistema di Pilotaggio è possibile predisporre i messaggi che devono essere visualizzati alle fermate, ma non solo. Le situazioni da gestire, infatti, sono le più disparate e vanno dalla classica tabella degli orari prestabiliti, la cui visualizzazione può quindi essere predisposta in anticipo, stabilendo periodi di validità e modalità di visualizzazione (fisso o in alternanza con altre informazioni di carattere generale), alle informazioni contestuali necessarie per segnalare eventi specifici (incidenti, code, …) che ritardano o impediscono il passaggio del mezzo atteso, informazioni, quindi, che devono essere introdotte nel sistema e, immediatamente, inviate ai dispositivi di visualizzazione.

Il Sistema di Pilotaggio è in grado di rispondere a tutte queste esigenze potendo gestire autonomamente palinsesti e schedulazioni.

 

Oltre a informazioni testuali, inoltre, tramite il Sistema di Pilotaggio è possibile configurare e inviare ai display di fermata anche informazioni di tipo grafico, quali pittogrammi o VMS (Variable Message Sign) per la cui realizzazione è necessaria una dettagliata corrispondenza fra quanto predisposto a livello software e le caratteristiche del display su cui tali informazioni devono essere poi rappresentate.

 

In realtà più complesse e informatizzate, il Sistema di Pilotaggio può interfacciarsi anche con altri sistemi superiori (supervisore, SCADA - Supervisory Control And Data Acquisition), che si occupano di raccogliere i dati relativi al passaggio dei mezzi e di distribuirli ai dispositivi di fermata di relativa competenza.

La comunicazione fra i due sistemi si basa su diverse tecnologie, scelte in relazione alle specifiche esigenze: web service, socket to socket o TCP/IP sono quelle solitamente utilizzate.

In questo caso, il Sistema di Pilotaggio agisce come intermediario fra il sistema supervisore e le periferiche, preoccupandosi sostanzialmente di convertire le informazioni che riceve, che possono essere trasmesse secondo diverse modalità e tracciati, nei protocolli riconosciuti dai display.

I dati così elaborati vengono quindi inviati ai display grazie alla connettività predisposta: rete Ethernet, GPRS o radio.

 

Il valore aggiunto, in questo scenario, è rappresentato dalla registrazione, in un log, di tutte le operazioni e comandi inviati alle periferiche, così come dell’esito di tali invii.

Ulteriore opzione è costituita dalla possibilità di registrare in un database, quindi in modo organizzato e facilmente analizzabile, le diverse informazioni trattate dal sistema.

 

Tutte le periferiche, inoltre, possono essere monitorate grazie a NAGIOS, applicazione che permette di analizzare in tempo reale lo stato di funzionamento dei dispositivi controllati, notificando le situazioni anomale e offrendo anche un servizio di analisi statistiche sull’andamento del sistema.

Un sinottico dell’intero impianto, dove in modo immediato ed intuitivo viene offerto un quadro dei diversi dispositivi monitorati, potendo consultare il dettaglio di un singolo dispositivo, sia in termini di stato di funzionamento corrente, sia in termini di analisi storica, rappresenta un’ulteriore caratteristica qualificante la soluzione.

Prodotti per la soluzione

Display a LED
Display a LCD
Display a TFT

Case Studies

Solari di Udine ha installato diverse centinaia di display di fermata, a LED, nella città di Rotterdam. Questi dispositivi agevolano gli spostamenti dei viaggiatori, che sono informati in tempo reale sui passaggi degli autobus in ogni fermata.
Solari di Udine ha installato diverse centinaia di display di fermata, a LCD, nella città di Rennes. Questi dispositivi informano gli utenti, in tempo reale, sugli orari degli autobus in arrivo.
A Torino un impianto di oltre un centinaio di display TFT della Solari di Udine informa in tempo reale gli utenti sugli orari degli autobus in arrivo alla fermata.
Richiedi info